La Cantina, un luogo ideale per raccontare la Valpolicella

tommasi galleria cantina

La cantina è un luogo che rappresenta molto bene il territorio della Valpolicella. L’origine stessa del nome Valpolicella sembrerebbe derivare dalle parole latine polis-cellae, ovvero luogo con molte cantine.

Oggi andiamo alla scoperta di un’azienda che ha messo al centro la famiglia e il territorio, con una storia iniziata nel 1902 da marito e moglie con un sogno e poi continuata nelle generazioni successive. Scopriamo oggi la cantina Tommasi e le varie aree dedicate alla vinificazione e all’affinamento dei vini.

Tommasi – non c’è gioia più grande di fare un vino che unisce le persone

La Cantina Tommasi

Per Tommasi la cantina è funzionale e strutturalmente dinamica per ottenere il migliore risultato di qualità con ogni vino che producono. L’equilibrio tra metodi tradizionali e il beneficio che può portare l’innovazione è un elemento fondamentale, che viene ricercato e pesato dalla vinificazione fino all’affinamento. L’introduzione di pratiche sostenibili per Tommasi sono state una priorità negli ultimi 10 anni e sono andate a toccare ogni aspetto dell’azienda.

Il cuore della cantina è rappresentato dalla cantina di affinamento, dove riposano i grandi rossi della Valpolicella fino a completa maturazione. La sperimentazione e l’esperienza hanno portato alla scelta di grandi botti di rovere di Slavonia, che permettono di preservare gli aromi caratteristici del territorio.

Visita la cantina

tommasi vini

La Cantina Magnifica

Luogo interamente dedicato all’affinamento e al riposo dell’Amarone, la Cantina Magnifica è il frutto di una ristrutturazione dell’azienda avvenuta nel 2010. In questa occasione Tommasi ha ampliato le zone di vinificazione e affinamento, per un totale di 4500 ettolitri di botti di affinamento.

In mezzo a botti di media dimensione è stata collocata La Magnifica: la botte più grande al mondo, prodotta in Veneto con 50 quintali di rovere, detentrice del Guinnes World Record per la sua capacità di 333 ettolitri.

La Galleria

L’imponente e scenografica galleria che collega la cantina Magnifica e la cantina storica è fiancheggiata da sei grandi botti 133 barriques per l’invecchiamento.

cantina storica tommasi

La Cantina Storica

La prima cantina di affinamento Tommasi, costruita negli anni Settanta. Qui sono esposte le prime tre grandi botti acquistate dal bisnonno degli eredi, Giacomo, nel 1902. L’ambiente, spoglio e rigoroso, è stato mantenuto volutamente per ricordare le origini della cantina e della famiglia, e quanta strada è stata fatta.

La Cantina Storica, attualmente ancora operativa, viene utilizzata per l’invecchiamento dei vini Ripasso, Rafaèl Valpolicella Classico Superiore e Valpolicella Classico, in grandi botti di rovere di Slavonia. Qui vengono ospitati anche i serbatoi di acciaio inox dove riposano i vini rossi dopo l’affinamento in rovere.

Ti abbiamo incuriosito?

Scopri tutti i tour e le esperienze sul sito tommasiwinetours.com

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza. Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o disattivarli in impostazioni della privacy .
AccettoImpostazioni della privacy

GDPR

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza.

La seguente informativa ti consente di esprimere le tue preferenze di consenso alle tecnologie di tracciamento che adottiamo per offrire le funzionalità e svolgere le attività sotto descritte. Per ottenere ulteriori informazioni in merito all’utilità e al funzionamento di tali strumenti di tracciamento, fai riferimento alla privacy policy. Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento.

Leggi l’informativa completa